Come Tagliare Sim in Micro Sim o Nano Sim

Come tagliare una Sim per farla diventare una Micro Sim o Nano Sim o come passare da Micro Sim a nano Sim.
Hai comprato uno smartphone nuovo ma non puoi usarlo perchè necessita di una Micro Sim o NanoSIM e quindi non puoi utilizzare la SIM che usavi sul vecchio cellulare? Oppure hai una Micro-SIM ma hai bisogno di una Nano-SIM?

Le soluzioni per cambiare la tipologia di SIM sono tre:

- Sostituzione della SIM (tariffa varia in base al gestore telefonico, in media 10 euro).
- Farsi tagliare la SIM da un negozio di telefonia (alcuni effettuano il taglio gratuitamente altri richiedono pochi euro).
- Tagliare la SIM da soli.

Il primo consiglio è di non aver fretta e recarsi in un punto vendita dell' operatore telefonico per sostituire la SIM cambiandola con il nuovo formato, naturalmente mantenendo lo stesso numero.
Per schede SIM di TIM, Vodafone, Tre e Wind, il costo della sostituzione è di circa 10 euro.
In questo caso vi verrà consegnata una MicroSIM o NanoSIM nuova, quindi assicuratevi di salvare i contatti della rubrica salvati nella SIM prima della disattivazione in modo da poi trasferirli nella nuova SIM.

L'altra opzione è recarsi in un qualsiasi negozio di telefonia e richiedere il taglio della SIM, che verrà effettuato dal negoziante in pochi secondi tramite appositi SIM Cutter (in vendita su Amazon), al costo di 4-5 euro che in molti casi comprende anche un adattatore per riutilizzare la SIM nel formato precedente.

Comunque, se proprio ci si vuole dare al "fai da te", è possibile tagliare la SIM per trasformarla in un altro formato, la Mini SIM può diventare Micro SIM o Nano SIM e la Micro SIM può diventare naturalmente solo Nano.
tagliare sim
Tutto quello che dovete fare è stampare il foglio con il modello e poi procedere al taglio, seguendo questi passi:

- Collegarsi a QUESTO SITO per stampare il modello in formato PDF.
- Stampare il modello in formato originale su un foglio A4.
- Fissare la SIM con del nastro biadesivo sul foglio nell'apposito spazio relativo al tipo di SIM da tagliare e al formato che si desidera farla diventare (per tagliare una SIM normale in MicroSIM bisogna posizionarla nello spazio MiniSIM (2FF) to MicroSIM (3FF), per tagliare una SIM normale in NanoSIM bisogna posizionarla nel campo MiniSIM (2FF) to NanoSIM (4FF), ed infine per tagliare una MicroSIM in NanoSIM nello spazio MicroSIM (3FF) to NanoSIM (4FF).
- Utilizzare un righello e un pennarello, magari a punta fine, per prolungare sulla SIM le linee che andranno ritagliate.
- Togliere la SIM dal foglio e tagliare con le forbici seguendo le linee tracciate in precedenza.
- Se i bordi non sono venuti molto precisi allora è possibile limarli delicatamente con della carta abrasiva.
- Inserire la Micro SIM o Nano SIM nello smartphone e vedere se viene riconosciuta.

Per capire meglio la procedura di taglio della SIM potete aiutarvi con questi video di Youtube.

Vi avviso che si tratta di un'operazione rischiosa e che richiede molta precisione, visto che si rischia di danneggiare il chip e rendere la SIM inutilizzabile, sopratutto per quanto riguarda la trasformazione in MicroSIM, quindi massima prudenza e attenzione durante l'operazione!.