Come Smettere di Fumare senza soffrire troppo!

Come smettere di fumare
Se vuoi smettere di fumare, puoi apportare piccole modifiche al tuo stile di vita che potrebbero aiutarti a resistere alla tentazione di accendere una sigaretta. 
Si tratta di piccoli trucchi e consigli validi per chiunque voglia smettere di fumare da solo, e sono validi per smettere a qualsiasi età e per qualunque numero di sigarette fumate al giorno.


Come smettere di fumare:

1- Pensare positivo 
Potresti aver provato a smettere di fumare prima e non ci sei riuscito, ma non lasciarti scoraggiare. Ripensa alle cose che la tua esperienza ti ha insegnato e pensa a come potrai riuscirci davvero questa volta. 

2- Prepara un piano per smettere di fumare
Fai una promessa, fissa una data e rispettala. 
Ogni volta che ti trovi in ​​difficoltà, dì a te stesso: "Non farò nemmeno un tiro", e continua finché le voglie non passano e inizi a renderti conto dei tanti benefici che stai ottenendo. 
Pensa in anticipo ai momenti in cui potrebbe essere difficile (una festa, ad esempio) e pianifica in anticipo le tue azioni e le vie di fuga. 

3- Cambia la tua dieta 
La tua sigaretta dopo il caffè la mattina o dopo la cena è la tua preferita? Uno studio statunitense ha rivelato che alcuni cibi, compresa la carne, rendono le sigarette più soddisfacenti. Altri, tra cui formaggio, frutta e verdura, rendono le sigarette terribili come sapore. Quindi, ad esempio, potresti preferire una pizza vegetariana o una bella insalata invece della tua solita bistecca o hamburger. Potresti anche voler cambiare la tua routine durante o dopo i pasti. Finito di mangiare potresti alzarti e lavare subito i piatti o spostarti in una stanza dove non si fuma. 
Dopo la colazione invece potresti uscire a fare una bella passeggiata oppure qualche esercizio di stretching in casa, attività che tra l'altro ti farebbero iniziare meglio la giornata!

 4- Cambia le tue bevande 
Lo stesso studio statunitense citato sopra ha esaminato anche le bevande. Infatti le bevande gassate, ma anche alcol, cola, tè e caffè migliorano il sapore delle sigarette. Quindi è importante, almeno per i primi periodi in cui si sta smettendo di fumare, bere più acqua e succhi di frutta. Tantissime persone trovano che cambiare semplicemente la loro bevanda (ad esempio, passare da un cocktail alcolico ad uno analcolico a base di frutta) influisce sulla loro necessità di fumare una sigaretta. 


5- Cerca di capire quando hai voglia di fumare 
Il desiderio irresistibile di fumare può durare 5 minuti. Prima di arrenderti, fai un elenco di strategie per superare questi maledetti 5 minuti. Ad esempio, potresti lasciare la festa per qualche minuto, oppure ballare o andare al bar a bere un bel bicchiere d'acqua. E pensa a questo: la combinazione di fumo e alcol aumenta il rischio di cancro alla bocca di 38 volte. 

6- Chiedi sostegno per smettere di fumare 
Se anche amici o familiari vogliono smettere di fumare, proponigli di smettere insieme in modo da supportarvi a vicenda. E vedendo che altri ce la stanno facendo saresti più motivato anche tu a non arrenderti.  
Se il sostegno dei tuoi conoscenti non dovesse bastare allora devi sapere che è disponibile anche un servizio del Ministero della Salute che può aiutarti e consigliarti, a cui puoi rivolgerti chiamando il Telefono contro il Fumo al numero verde 800554088.

7- Fai attività fisica
 Non uno ma diversi studi scientifici hanno dimostrato che l'esercizio fisico, anche una passeggiata o stretching di 5 minuti, riduce la voglia di fumare e può aiutare il tuo cervello a produrre sostanze chimiche anti-desiderio. 

8- Frequenta i non fumatori 
Almeno per i primi giorni, potresti evitare di frequentare i tuoi amici fumatori incalliti e preferire uscite e compagnia di persone che non fumano, o se sei ad una una festa, cercare di restare con i non fumatori. Quando guardi gli altri che fumano, non invidiarli, ma pensa che quello che stanno facendo è un pò strano: accendere un piccolo tubo bianco e respirare il fumo invece di godersi il momento, oppure uscire per fumare durante una cena, magari sotto la pioggia e abbandonare i non fumatori seduti al tavolo...
 
9- Tieni occupate le mani e la bocca 
I prodotti sostitutivi della nicotina (NRT) possono aumentare le tue possibilità di successo. Oltre ai cerotti, ci sono gomme da masticare, spray inalatori, ma anche sigarette elettroniche prive di nicotina.
Quindi, ad esempio, quando esci prova a mettere il tuo drink nella mano che di solito tiene una sigaretta, oppure bevi da una cannuccia per tenere la bocca occupata. 

10- Fai un elenco dei motivi per smettere di fumare
Continua a ricordare a te stesso perché hai deciso di smettere. Fai un elenco dei motivi scrivendoli su un foglio o su un'app di note del telefono e leggilo quando stai per cedere alla tentazione e hai bisogno di supporto, oppure ad esempio guarda una foto che hai scattato ai tuoi figli o ad una persona cara per i quali sarebbe importante che tu smettessi.

Consiglio finale
Oltre a questi "trucchi" per smettere di fumare, che ripeto sono validi sia per ragazzi di 15 o 16 anni che hanno iniziato da poco a fumare ma hanno già preso il vizio, ma anche per fumatori di poche sigarette fino a fumatori incalliti da oltre un pacchetto al giorno, ma anche per donne che devono smettere perchè in gravidanza, ecc..  .voglio consigliarvi anche un libro che mi ha aiutato molto.. ovvero il famosissimo "E' facile smettere di fumare se sai come farlo", che aiuta a capire il subdolo meccanismo in cui si cade quando si inizia a fumare e come è facile liberarsene.
Precedente Precedente
Successivo Successivo