App per misurare la Febbre senza Termometro

Come capire se si ha la febbre senza usare un termometro utilizzando un'app che misura la febbre basandosi sul numero di battiti cardiaci.
misurare febbre senza termometro
A tutti voi sarà capitato almeno una volta di avvertire la sensazione di avere la febbre, ovvero una temperatura corporea sopra i 37 °C e di non avere un termometro a disposizione e quindi non poter verificare immediatamente se i sintomi percepiti siano davvero causati dalla febbre.

Naturalmente il modo più preciso per sapere se si ha la febbre è utilizzare un termometro, ma esistono anche dei modi, che anche se non affidabili al 100%, che permettono di rendersi conto se si potrebbe avere realmente la febbre oppure no.

Uno dei metodi più utilizzati per misurare la febbre quando non si ha un termometro è quello di controllare il numero di battiti cardiaci del polso, in quanto la febbre generalmente comporta anche un aumento dei battiti cardiaci, che di solito nell'adulto variano tra i 60 e gli 80 battiti al minuto.
Quindi se i battiti al minuto a riposo superano 85-90 battiti potrebbe trattarsi di febbre e all'aumentare dei battiti sopra questa soglia aumenta anche l'ipotetica temperatura.

Il metodo più geniale per misurare la febbre senza termometro, sempre basato sul numero dei battiti cardiaci, è utilizzare un applicazione per smartphone, in questo caso la migliore è Termometro Misura Febbre per Android,  che appunto riesce a misurare la temperatura corporea sfruttando la fotocamera posteriore, infatti basta poggiare il dito sulla fotocamera e l'app riesce a contare i battiti e poi applicare un algoritmo per stabilire il livello di febbre.

Naturalmente anche questa app permette di avere un'indicazione approssimativa, ma può risultare davvero utile quando non si ha un termometro vero a disposizione.

AGGIORNAMENTO: L'app purtroppo non è più disponibile sul Play Store ma è stata rilasciata una nuova versione premium che può essere scaricata da Amazon Store.